Home » News » The Sims 4 Vita sull’Isola – Spiaggia, mare, sirene e altro ancora! [ANTEPRIMA]

The Sims 4 Vita sull’Isola – Spiaggia, mare, sirene e altro ancora! [ANTEPRIMA]

In quanto Game Changers ci è stata offerta la possibilità di dare uno sguardo più approfondito a The Sims 4 Vita sull’Isola, la settima espansione del quarto capitolo della saga il cui rilascio è previsto per il 21 giugno su PC & MAC e il 16 luglio su PS4 & Xbox One. Qui di seguito abbiamo compilato un lungo elenco dettagliato delle informazioni che abbiamo appreso grazie a quest’opportunità. Vi lasciamo quindi alla sua lettura.

  • L’isola di Sulani sarà divisa in tre quartieri distinti: un quartiere prevalentemente residenziale di fascia alta (Lani St. Taz), una zona centrale con dei lotti comunitari tra cui un bar e nella quale si tengono gli eventi locali (Ohan’ali Town) e un’isola naturale dove si erige il vulcano attivo (Mua Pel’am). I lotti disponibili saranno in totale 14, di cui 6 locati a Ohan’ali Town.
  • La spiaggia sarà un nuovo tipo di lotto presente nel gioco. Esso tuttavia sarà disponibile esclusivamente per lotti specifici (ragionevolmente dove ci sono effettivamente delle spiagge). La buona notizia è che questi lotti non saranno bloccati, pertanto saranno modificabili in qualcosa di diverso (come ad esempio un bar o residenziale).
  • Purtroppo non sono stati aggiornati gli specchi d’acqua degli scenari esistenti in modo da renderli utilizzabili. Ciò significa che si potrà nuotare esclusivamente a Sulani (oltre che, naturalmente, nelle solite piscine). Uno dei produttori ha tuttavia aggiunto che non è escluso che gli scenari esistenti e futuri possano avere l’acqua balneabile prima o poi.
  • L’abbronzatura è una delle funzionalità che l’espansione porta con sé. Si tratta di un’azione attiva e attuabile attraverso la sedia a sdraio, il telo da spiaggia o i materassini da mare. Selezionata la relativa interazione, il Sim comincerà a prendere il sole e col tempo si abbronzerà. Se tenuto per un tempo contenuto egli beneficerà del sole attraverso uno stato umorale felice. Se invece l’esposizione sarà prolungata nel tempo, il nostro personaggio riceverà uno stato umorale a disagio e si scotterà. In tal caso, la pelle apparirà visibilmente arrossata. Tutto ciò potrà essere evitato utilizzando la crema solare.
    • A differenza del terzo capitolo questa volta l’abbronzatura terrà conto degli abiti che si stanno indossando. Ciò implica che la parte di pelle coperta dai vestiti che i Sims staranno indossando in quel momento non acquisirà melanina e rimarrà normale. Se non si vuole quindi un’abbronzatura a chiazze o a strisce, è bene prendere il sole in costume da bagno! (O, se più vi aggrada, anche nudi)
    • L’abbronzatura funzionerà per tutte le carnagioni naturali presenti nel CAS. I colori della pelle fantasy (ad esempio verde, blu, viola) non potranno usufruire di questa caratteristica.
    • Come anticipato sopra l’azione non è passiva, vale a dire che i Sims non si abbronzeranno semplicemente stando sotto il sole, ma dovranno usare uno degli oggetti sopracitati.
    • L’abbronzatura sparirà dopo un po’ e chiaramente sarà ottenibile solo quando il tempo è sereno.
  • Un modello di sedia a sdraio sarà reso disponibile per tutti attraverso l’aggiornamento che precederà l’uscita dell’espansione, che invece ne aggiungerà altri due. Questi mobili potranno essere inseriti nell’inventario dei Sims e trasportabili per lo scenario. Tra le interazioni offerte rientrano “Rilassati” e “Fai un pisolino”. L’abbronzatura tuttavia sarà disponile solo con The Sims 4 Vita sull’Isola.
    • Il fatto che le sedie a sdraio saranno disponibili col gioco base apre alla possibilità di aggiungerne altre con estensioni future.
  • Sarà possibile fare degli scherzi con la crema solare alla gente che prende il sole.
  • La prima parte di mare in prossimità della riva avrà il fondo basso: qui i Sims potranno guadare l’acqua a piedi. Dirigendosi più a largo arriverà la necessità di nuotare.
  • Come accennato in precedenza, saranno presenti anche i materassini da mare. Due di questi gonfiabili saranno rispettivamente a forma di balenottera e di pizza. Se si posiziona il materassino in acqua, il Sim vi entrerà e dopo averlo raggiunto, ci salirà sopra con un’animazione (un po’ approssimativa). I materassini si muoveranno spinti dalla corrente dell’acqua e non rimarranno fermi. Mentre vi è sopra, il Sim potrà schizzare l’acqua agitando il gonfiabile.
  • Molte delle attività acquatiche che possono essere svolte in mare saranno disponibili anche per le piscine, materassini e canoe inclusi.
  • I cani potranno nuotare nel mare. Ci saranno inoltre alcune parti della riva dove i bebè potranno sedersi e giocare con l’acqua.
  • Nel quartiere centrale sarà presente un piccolo chiosco in cui poter comprare attrezzatura da spiaggia.
  • La movida dell’isola di Sulani è molto vivace, tant’è che giornalmente avranno luogo degli eventi locali come ad esempio tornei di pesca, raduni in spiaggia, rinfreschi o grigliate. A quest’ultime si potranno osservare gente che conversa, danzatori del fuoco e la presenza di una particolare griglia a terra che potrà essere usata per cuocere delle specialità tipiche dell’isola, oltre che cibi già esistenti.
  • Ci saranno due nuovi tratti dei lotti che saranno aggiunti col prossimo aggiornamento. Il primo è chiamato “Vestiti opzionali” e permetterà ai Sims di potersi denudare senza che ciò sia considerato osceno. L’effetto varierà a seconda che ci si trovi in un lotto residenziale o comunitario e sarà inoltre influenzato da alcuni tratti della personalità dei Sims. Ad esempio, un Sim col tratto “Infantile”, “Schifiltoso” o “Non filtrante” potrebbe non voler togliersi tutto. Magari un paio di bevute però potrebbero fargli cambiare idea.
    • Questo tratto potrà quindi essere sfruttato per creare di fatto spiagge nudiste.
  • Il secondo tratto gratuito sarà “Fuori dal sistema” che se impostato toglierà permanentemente la corrente e l’acqua all’edificio interessato; in compenso però non si dovranno pagare le bollette. Questa modalità è stata pensata per i Sims che vogliono vivere più a contatto con la natura.
    • Alcuni oggetti funzioneranno comunque in presenza del tratto. In tal caso, ciò sarà indicato nella descrizione dell’oggetto nel catalogo compra. Ci saranno un paio di oggetti che servono per il riempimento dei bisogni e per i quali il tratto supporterà delle interazioni inedite.
  • In alcuni punti del mare si potranno trovare delle boe attraverso le quali sarà possibile svolgere varie attività. In primis, due volte al giorno saranno soliti bazzicarci attorno dei delfini e i Sims potranno cogliere l’opportunità per farseli amici. Analogamente alle persone, una barra della relazione traccerà il progresso dell’amicizia con questi simpatici mammiferi marini. Esistono diverse interazioni sociali che saranno eseguibili sui delfini man a mano che si migliora il rapporto con essi. Tra queste rientrano dar loro da mangiare, chiedere di farsi spruzzare l’acqua addosso, chiedere di esibirsi in delle acrobazie e perfino dare loro un nome.
  • La boa sarà anche la base di partenza per le immersioni se avremo acquistato l’equipaggiamento adatto. Purtroppo non esistono i lotti sommersi, per cui non potremo seguire i nostri Sims nella loro avventura sottomarina. Tuttavia, se si decide di comprare una fotocamera subacquea si potranno far scattare foto di pesci sott’acqua e appenderle alle pareti di casa. Aggiornare la boa permetterà inoltre di intraprendere la pesca subacquea.
  • Si potrà però fare snorkelling, ovvero nuotare sott’acqua ma vicino alla superficie.
  • Stare in acqua talvolta potrebbe avere degli effetti negativi: se i Sims nuotano troppo a lungo potrebbero stancarsi e occasionalmente avere dei crampi o dei brividi di freddo. Raramente inoltre potrebbe sopraggiungere uno squalo e se ciò accade, c’è la possibilità che trascini il Sim sott’acqua e lo faccia affogare.
  • L’abilità di forma fisica, che si guadagna anche nuotando, è stata aggiornata e adesso ad un livello sufficiente offrirà ai Sims la capacità di adottare due stili di nuoto diversi da quello standard (a cagnolino, stile libero), più veloci ma che consumeranno più energia. La stessa abilità permetterà anche di eseguire delle acrobazie con la moto d’acqua.
  • Sulla canoa si potrà salire singolarmente o con altri Sims. Una volta a bordo, si potrà decidere di spiegare le vele, di andare verso un punto specifico o di muoversi casualmente. Sarà possibile pescare in qualsiasi punto dell’acqua si posizionata la nostra canoa, a differenza di quando ci trova sulla terraferma dove si è vincolati ai cartelli della pesca.
  • Nuotare in mare soddisferà il bisogno d’igiene.
  • Alcuni dei coralli visibili sott’acqua saranno disponibili nel catalogo compra digitando il trucco bb.showhiddenobjects.
  • L’isola avrà tre stadi di conservazione, che determineranno quanto l’ecosistema naturale è riuscito a preservarsi grazie agli interventi di pulizia dei nostri Sims. Più è avanzato lo stadio di conservazione, più la flora e la fauna del luogo risplenderà. Ad esempio, aumenterà la presenza di tartarughe acquatiche e al livello massimo di conservazione potremmo anche notare in alcune zone d’acqua delle alghe in bioluminescenza.
  • A proposito di tartarughe, di tanto in tanto potremmo osservare la schiusa delle uova. I delfini rimarranno comunque gli unici animali con i quali si potrà stabilire una relazione.
  • Saranno assenti i kraken.
  • La pesca è stata arricchita con qualche novità: sono presenti una dozzina di nuove specie di pesci tropicali, una trappola per pesci e un nuovo modo di sistemare e gettare l’esca per coloro che hanno un’alta abilità di pesca (nuove animazioni).
  • La zona naturale di Mua Pel’am ospita anche una cava nascosta (rabbit hole) e una cascata. Con quest’ultima si potrà interagire in diversi modi tra cui fare la doccia, giocarci dentro e gettare del cibo per rane. In quest’ultimo caso, le rane cominceranno ad accorrere per il loro pasto. In ultimo, ma non per importanza, la cascata sarà un nuovo luogo adatto per fare fiki-fiki. Attenzione a non farlo in presenza delle rane: anche se non si tratta di persone, i Sims potrebbero comunque sentirsi spiati e imbarazzati dalla loro presenza.
  • Saranno presenti due lotti di dimensioni 50×50.
  • Le sirene sono, dopo i vampiri, il secondo stadio sovrannaturale completo acquisibile dai Sims. Esse possono essere create e personalizzate direttamente dal Crea un Sim oppure diventare tali in un secondo momento. Nel primo caso, le scarpe e le parti inferiori saranno sostituite dalla coda modificabile nella forma e nel colore. In più saranno presenti una dentatura e dei colori degli occhi esclusivi. Nel secondo caso invece, una Sim potrà diventare sirena attraverso il consumo di un’alga speciale e in un modo analogo potrà rinunciare ai poteri.
  • Anche i bambini potranno essere sirene sia in quanto figli di sirene che attraverso il Crea un Sim. I loro poteri però non si manifesteranno fino a che non diventeranno adolescenti.
  • Analogamente ai vampiri, le sirene avranno una forma umana e una esplicita con la coda. Quando usano la loro forma umana, le sirene non avranno le gambe squamate come accadeva in The Sims 3 Isola da Sogno. La loro forma esplicita verrà utilizzata quando entrano in acqua e abbandonata sulla terraferma.
  • Il bisogno di igiene delle sirene verrà sostituito da quello di idratazione. Per idratarsi le sirene potranno nuotare in mare (sono molto più veloci degli umani), fare la doccia, fare il bagno o bere dell’acqua. La loro coda uscirà fuori anche quando si immergeranno nella vasca.
  • Le sirene potranno richiamare vari poteri, alcuni considerati buoni e altri cattivi. Ci si potrà servire di due tratti esistenti per delineare l’indole di queste creature: alle sirene col tratto “Buono” è impedito l’accesso ai poteri considerati cattivi e viceversa per quelle col tratto “Malvagio“. Le sirene che non possiedono nessuno dei due tratti non avranno alcuna interdizione.
  • Tra i poteri che le sirene possono sfruttare ci sono il bacio della sirena, attirare i Sims, chiamare a sé i delfini, la possibilità richiamare una minaccia dall’oceano, trascinare i Sims sott’acqua e abbassare notevolmente i loro bisogni (eseguire quest’interazione più volte potrebbe far affogare il Sim), richiamare tempeste tropicali e intonare (sulla terraferma) vari canti ai Sims per influenzare i loro bisogni dipendentemente dal canto selezionato. Questi sono solo alcuni esempi degli incantesimi che le sirene possono adoperare. L’utilizzo di qualsiasi potere farà abbassare la barra dell’idratazione di una certa quantità che dovrà quindi essere recuperata eseguendo una delle azioni sopracitate.
  • Non è noto che cosa succede alle sirene se il bisogno di idratazione cala al minimo.
  • Il bagnino (anche per gli adolescenti), l’istruttore subacqueo e il pescatore saranno tutti professioni part-time, con turni di mattina o pomeriggio selezionabili a piacimento. Inoltre, tutti i lavori part-time in precedenza esclusivi per gli adolescenti saranno resi accessibili agli adulti col prossimo aggiornamento.
  • La carriera di ambientalista è attiva e si dividerà in due rami: responsabile dell’ambiente e biologo marino.
  • Un tratto dei lotti incluso con l’espansione è “Attività vulcanica” (presumibilmente prerogativa dei lotti effettivamente vicini al vulcano). Occasionalmente il vulcano erutterà e ciò causerà la caduta di rocce incandescenti sui lotti. Non c’è rischio che i Sims muoiano coinvolti nell’impatto, ma se toccati ancora caldi, questi frammenti potranno far prendere fuoco al Sim. Quando essi si raffreddano invece, potranno essere posti come decorazioni nella propria abitazione. In alternativa, potranno essere rotti e al loro interno saranno contenuti dei cristalli da collezione (quelli già esistenti nel gioco). Il tratto inoltre farà sì che dal terreno possano spuntare dei fori da cui uscirà vapore.
  • Non mancheranno nuove piante coltivabili: cocco, ananas, taro e kava.
  • Il clima dell’isola è prevalentemente mite, pertanto non vi nevicherà. Tuttavia occasionalmente potrebbero abbattersi delle tempeste tropicali se si possiede The Sims 4 Stagioni.
  • Se si possiede l’espansione Stagioni, adesso i ventilatori da soffitto diventeranno funzionali e raffredderanno i Sims quando fa caldo e li asciugheranno se sono bagnati.
  • Le palafitte possono essere posizionate su qualsiasi lotto. Tuttavia non si potranno costruire delle piscine all’interno delle palafitte affacciate sull’acqua.
  • Dalle stesse palafitte i Sims potranno gettarsi in acqua direttamente o attraverso la scala a pioli. Quest’ultima sarà un oggetto di dimensione definita, per cui non si tratterà di una scala di altezza adattabile. Non sarà possibile posizionarla per collegare due piani di un edificio.
  • Sono stati aggiunti i pavimenti di vetro che nell’aspetto ricordano un po’ un modello di tappetti da ballo di The Sims 4 Usciamo Insieme!
  • Relativamente al Crea un Sim, oltre a quanto già rivelato saranno presenti nuovi tatuaggi. Si è anche parlato di nuovi colori per il pannolino dei bebè del gioco base.
  • La nuova aspirazione sarà chiamata “Tipo da spiaggia”. Chi ha questa aspirazione, come suggerisce il titolo, vorrà trarre il massimo dallo stile di vita isolano.
  • A chiunque possieda il tratto “Figlio dell’Isola” piacerà svolgere attività nella spiaggia e in acqua (come ad esempio pescare). I “Figli dell’Oceano” invece avranno un rapporto molto speciale col mare e le sue creature, tant’è che odieranno ad esempio dover pescare dei pesci.
  • Saranno inclusi una nuova altalena e un nuovo arco nuziale.

Articoli correlati