Home » Tutorials » The Sims 4 Vita Ecologica – Come agire sull’impronta ecologica e cosa comporta

The Sims 4 Vita Ecologica – Come agire sull’impronta ecologica e cosa comporta

Introduzione

L’approdo di The Sims 4 Vita Ecologica ha sancito il debutto di un sistema che disciplina la condizione ambientale (detta impronta ecologica) dei vari quartieri di gioco, caratteristica fino ad ora inedita nel vasto universo videoludico di The Sims. Saranno certi fattori legati alle Modalità Vivi e Costruisci a stabilire se in un certo distretto dovrà vedersi realizzato il sogno o l’incubo di tanti ecologisti. Trionfo della natura o dello smog? La scelta è vostra.

A meno che non si scelga di disabilitare le dinamiche del caso dal menu delle opzioni, installare la suddetta espansione significa quindi dover avere un occhio di riguardo in più per determinate micro-decisioni, con le quali abbiamo spesso a che fare nel corso delle nostre partite.

In questo tutorial forniremo dunque delle delucidazioni sul funzionamento dell’impronta ecologica, ed in seguito illustreremo gli aspetti di gioco principali che contribuiscono ad alterarla.

L’impronta ecologica ed i suoi effetti

Impronta ecologica è un’espressione che sta ad indicare un sistema che calcola e ricava lo status ambientale delle aree presenti nel gioco. Sulla base di determinate caratteristiche, tale funzionalità definirà in che misura un quartiere deve risultare inquinato. In un dato momento, qualsiasi zona del gioco (ad eccezione di StrangerVille e degli scenari vacanzieri) può assumere una delle tre condizioni ecologiche previste: verde, neutrale ed industriale.

Risiedere in un distretto verde donerà ai Sims il privilegio di poter assistere sovente a due fenomeni atmosferici caratteristici, ossia l’apparizione di raggi solari scintillanti durante il giorno e dell’aurora boreale di notte. Verrà inoltre fornita una pluralità di benefici per i propri Sims, nello specifico:

  • La comparsa di uno stato umorale felice quando ci si trova all’aria aperta (più intenso se si possiede il tratto Fanatico dell’ambiente).
  • Un miglioramento della qualità dei prodotti del giardinaggio (frutti, ortaggi, fiori eccetera).
  • Un aumento della produzione energetica derivata da fonti ecologiche (pannelli solari, turbine eoliche e raccoglitori di rugiada)

the sims 4 impronta ecologicaDiversamente, lo stato neutrale è la condizione a cui siamo sempre stati abituati prima dell’avvento di The Sims 4 Vita Ecologica, vale a dire che non sono contemplati né vantaggi né svantaggi sul gameplay. Essa sussiste quando il peso dei fattori che influiscono sull’impronta ecologica è complessivamente bilanciato, con nessuno dei due status opposti in grado di prevalere.

Al contrario, nei quartieri di tipo industriale l’atmosfera sarà avvolta da una pesante cappa di smog, e la cattiva qualità dell’aria porterà alla presenza di uno stato umorale di disagio nei poveri Sims, i quali prevedibilmente tossiranno spesso. Non tutti i mali vengono per nuocere però, dato che anche questa situazione ambientale conferisce delle agevolazioni dal punto di vista della meccanica di gioco, di seguito elencati:

  • Guadagno incrementato sulla vendita dell’energia auto-prodotta in casa.
  • Maggiore probabilità di reperire oggetti da collezione rari.
  • Aumento della produzione energetica derivata da fonti inquinanti (generatore di elettricità, generatore di acqua)
In questo frangente può anche sopraggiungere un fenomeno atmosferico esclusivo quale la pioggia acida.


Indicatori dell’impronta ecologica

L’impronta ecologica si estende per singolo quartiere, e ciò significa che i distretti appartenenti ad uno stesso scenario possono presentare condizioni ambientali distinte. Inoltre tutti i quartieri partiranno da uno status neutrale, eccezion fatta per Posto Portuale (industriale) e Cava del Mietitore (verde). In ogni caso, esistono due modi per tenere traccia dell’andamento dell’impronta ecologica in The Sims 4.

Il primo sistema di tracciamento è più specifico ma riguarda solo la zona in cui ci si trova correntemente. Per dargli un’occhiata, basta posizionare il cursore sopra l’area dell’interfaccia in cui è visibile l’orario del gioco. Qui spunterà una piccola barra divisa in due sezioni separate da un’icona, diversa a seconda dello status ambientale attuale: foglioline verdi per lo stato verde, un’impronta di piede per lo stato neutrale e una fabbrica per lo stato industriale. Adottare abitudini in favore dell’ambiente tenderà a far avanzare la sezione sinistra della barra che, quando riempita, innescherà la transizione da neutrale a verde. Lo stesso meccanismo si applica alla condizione industriale per la sezione destra. Contrariamente, si torna alla neutralità facendo svuotare la barra.

Delle piccole frecce faranno capire in che direzione si sta dirigendo l’impronta ecologica.

In alternativa, per avere un quadro più generale sulla situazione degli scenari, possiamo consultare la mappa ed abilitare la funzione “Impronta ecologica” premendo il pulsante dedicato posto nella parte alta dello schermo, vicino al nome dello scenario. Così facendo, appariranno sulla mappa dei perimetri a circoscrivere l’area di ciascun quartiere; il loro colore rappresenterà lo status ambientale corrente: bianco per i neutrali, verde per i verdi e giallo per gli industriali. In aggiunta, questa modalità mostra quali lotti stanno contribuendo all’inquinamento e quali ad un ambiente verde tramite le loro icone.

Sempre a proposito di mappa, vale la pena citare che sopra i quartieri industriali comparirà un effetto visivo a forma di nuvolette nere, mentre i distretti verdi saranno illuminati da un fascio di luce solare.

the sims 4 impronta ecologica


Influenzare l’impronta ecologica

A seguire elencheremo la lista dei fattori principali che teoricamente hanno effetto sull’impronta ecologica in The Sims 4. C’è da dire tuttavia che, per come è stata progettata, l’interfaccia utente non dà indicazioni precise su cosa stia modificando lo status ambientale in un preciso momento. Oltretutto, anche le azioni dei vicini e i lotti in cui vivono devono essere tenuti in considerazione. Per questi motivi, è a carico del giocatore cercare di intuire cos’è che sta facendo remare l’impronta ecologica in un verso o nell’altro.

Al fine di chiarire un eventuale dubbio in questo senso, è da sottolineare che la spazzatura accumulata nei distretti di Evergreen Harbor non ha nulla a che fare con l’inquinamento. Quell’immondizia non è altro che un effetto scenografico dell’aspetto di partenza di tali quartieri. Per liberarsene, è necessario approvare uno dei piani di quartiere che riqualificano l’estetica della zona.

Materiali da costruzione

L’impatto sull’inquinamento del nostro quartiere ha inizio a partire dalla costruzione dell’abitazione dei nostri Sims. Alcuni modelli di elementi architettonici (come pavimenti, parati e finestre) hanno un’influenza sull’impronta ecologica. In tal caso ciò sarà propriamente indicato da una dicitura inserita a margine nella descrizione dell’oggetto, nel catalogo costruisci: potremo infatti leggere “Impronta ecologica (verde)” (per elementi eco-compatibili) o “Impronta ecologica (industriale)” (per elementi inquinanti) seguiti da un numero. Maggiore è il numero, maggiore sarà il peso che l’oggetto avrà sull’ambiente una volta posizionato.

In generale legni, ciottoli di pietra ed erba tendono a spingere per un’impronta ecologica verde, assieme ad alberi e piante per esterni. Di contro cementi, metalli e murature sono da considerarsi inquinanti. Gli oggetti della Modalità Compra non hanno invece alcun peso intrinseco sull’ambiente, ad esclusione di camini, biciclette ed impianti per la produzione di energia.

Ricordiamo infine che anche gli altri lotti (residenziali e comunitari) del quartiere vengono conteggiati per il calcolo dell’impronta ecologica, per cui potrebbe risultare utile intervenire e dare una ristrutturata anche in casa d’altri.

the sims 4 impronta ecologica

Produzione ed efficienza energetica

La provenienza delle forniture d’acqua ed energia gioca un ruolo molto importante nella determinazione dell’impronta ecologica. La nona espansione di The Sims 4 offre ai Sims la possibilità di generare energia ed acqua in casa, in modo da ridurre il costo delle bollette ed eventualmente rivendere le sovrapproduzioni. Gli impianti per la produzione energetica si possono sostanzialmente dividere in due categorie: quelli inquinanti e quelli ecologici.

Dei generatori inquinanti, che forniscono acqua ed energia ad un tasso più elevato, fanno parte il Generatore di elettricità domestico e il Generatore di acqua atmosferica. Per essere avviati, questi due macchinari necessitano di combustibile tradizionale (che si può aggiungere spendendo 25 frammenti*) o biocombustibile, ricavabile dall’allevamento di insetti. In ogni caso, come già detto, il loro funzionamento si tradurrà in inquinamento, anche se prediligere il biocombustibile rispetto a quello tradizionale permette quantomeno di ridurre l’impatto ambientale.

*Ai frammenti abbiamo dedicato un paragrafo nella nostra guida alle abilità di Fabbricazione ed Effervescenza. Se non sapete cosa siano e come ottenerli, potrebbe risultarvi utile leggerla!

La categoria ecologica annovera invece il Raccoglitore di rugiada (per l’acqua),  le Turbine eoliche ed i Pannelli solari (quest’ultimi due disponibili nella versione da terra e da tetto). A differenza delle loro controparti, questi funzionano in maniera autonoma pur producendo meno energia. La loro manutenzione si limita alla riparazione di guasti e ad aggiornamenti opzionali di manualità: un esempio è Parafulmine per le turbine eoliche, che le rende in grado di immagazzinare l’energia dei fulmini in caso di temporali.

A proposito di clima, se si possiede l’espansione Stagioni turbine eoliche, pannelli solari e raccoglitori di rugiada produrranno energia ed acqua a ritmo più rapido rispettivamente in presenza di vento, sole e e pioggia/neve.
Esistono un paio di motivi per tetti che contribuiscono a generare energia o acqua.

Da quando il sistema di calcolo delle bollette si basa sull’utilizzo effettivo delle forniture domestiche, qualsiasi oggetto elettronico o idraulico possiede un certo grado di consumo di energia ed acqua, indicato nella sua descrizione nel catalogo compra. Ad alcuni di questi elettrodomestici e sanitari è possibile aumentare l’efficienza energetica tramite l’aggiornamento “Dispositivo a risparmio energetico“. In alternativa c’è persino la possibilità di isolarli dalla rete elettrica o idraulica applicando l’aggiornamento “Pila a combustibile“, a seguito del quale essi funzioneranno solo, appunto, se è stato rifornito del combustibile.

Entrambe le modifiche menzionate sono effettuabili servendosi di parti per l’aggiornamento tradizionali o ecologiche. Nel secondo caso, l’oggetto verrà considerato in favore della condizione ambientale verde.

Piani d’Azione di Quartiere

I Piani d’Azione di Quartiere sono politiche estese per singolo distretto e alle quali tutti i cittadini della zona devono sottostare. Essi vengono eletti o abrogati al termine di un processo di votazione che ha luogo ogni fine settimana. Una buona fetta di queste normative ha come oggetto il rispetto dell’ambiente, e proprio per questo promuoverle risulta utile al fine di orientare i cittadini verso comportamenti sostenibili, agevolando così l’emersione dell’impronta ecologica verde.

Abbiamo trattato molto dettagliatamente i Piani d’Azione di Quartiere in questa guida dedicata. Se siete curiosi di conoscerne appieno il funzionamento, dateci un’occhiata!

Utilizzo di oggetti specifici

L’ultimo insieme di fattori che altera l’impronta ecologica di The Sims 4 è raccolto in quest’ultimo gruppo. Certi oggetti od eventi, come i camini, gli incendi o il razzo spaziale, daranno una spinta all’impronta ecologica industriale. Al contrario, praticare giardinaggio è utile se si vuole favorire l’eco-sostenibilità.

Trucchi per barare

Come di consueto, chiunque preferisca saltare tutti i meccanismi illustrati sopra e avere controllo su quest’aspetto del gioco, può ricorrere a tre trucchi in particolare.

  • eco_footprint.set_eco_footprint_state 0 → Trasforma in verde l’impronta ecologica del quartiere in cui ci si trova al momento
  • eco_footprint.set_eco_footprint_state 1 → Trasforma in neutrale l’impronta ecologica del quartiere in cui ci si trova al momento
  • eco_footprint.set_eco_footprint_state 2 → Trasforma in industriale l’impronta ecologica del quartiere in cui ci si trova al momento

Impostazioni sull’impronta ecologica

Può capitare che si desideri prendere una pausa dalle dinamiche legate all’inquinamento, o che semplicemente si voglia giocare senza doversi più sentire costretti a fare attenzione a certi dettagli per timore di esiti di gioco non voluti. In tal caso, è necessario disabilitare due impostazioni dedicate dal menu delle opzioni.

La prima voce a cui togliere la spunta si trova nella sezione “Modalità di gioco” e si chiama “Gli oggetti della modalità costruisci influiscono sulla dinamica di gioco“. Così facendo, nessuna scelta concernente gli elementi della modalità costruisci da posizionare andrà a modificare l’impronta ecologica.

Per ultimare l’operazione, rechiamoci in seguito nella sezione “Vita Ecologica” e disattiviamo “Attiva la dinamica di gioco dell’impronta ecologica“. A questo punto neanche i Piani d’Azione di Quartiere e il funzionamento degli oggetti diverrà irrilevante ai fini del calcolo dell’impronta ecologica, che d’ora in poi resterà invariata.

Naturalmente è possibile ripristinare la situazione precedente riattivando in qualunque momento le impostazioni sopracitate.


E questo era tutto quello che c’era da sapere sul funzionamento dell’impronta ecologica in The Sims 4! Se siete interessati all’espansione, potete acquistarla attraverso Origin, Steam, Microsoft Store o PlayStation Store.

Articoli correlati