Home » News » The Sims 5 è probabilmente in pieno sviluppo; prototipi in Unreal Engine

The Sims 5 è probabilmente in pieno sviluppo; prototipi in Unreal Engine

Non avevamo certamente bisogno di ulteriori evidenze per attestare l’esistenza di una generazione di Sims che prima o poi farà seguito a quella corrente: alcune offerte lavorative chiave comparse nel 2018; il ricollocamento di SimGuruGrant ad un progetto inedito; e soprattutto la conferma da parte di EA stessa della pianificazione di un nuovo gioco della serie, arrivata a gennaio 2020. Nondimeno, i dettagli emersi nella giornata di oggi arricchiscono il quadro generale sullo stato di sviluppo del prossimo The Sims, che al momento si presuppone risponda al nome di The Sims 5.

Nella sezione “Carriere” del sito ufficiale di Electronic Arts sono state incluse delle nuove inserzioni per delle posizioni lavorative che generalmente si rendono necessarie quando si crea un prodotto completamente nuovo, e non una semplice espansione di qualcosa già esistente. Non a caso le descrizioni fanno riferimento ad un generico gioco di The Sims, mentre quando l’occupazione è relativa a The Sims 4 ciò viene sempre indicato esplicitamente.

Agli ingegneri di base e del software che ricopriranno i suddetti ruoli sarà incaricato – come specificato – di gestire anche la prototipazione delle caratteristiche del gioco. La prototipazione è un processo volto a creare un ambiente di gioco temporaneo al fine di testare aspetti di gioco cardinali come animazioni, caratterizzazione artistica e altro ancora. In particolare i prototipi saranno realizzati utilizzando il motore grafico Unreal Engine, software molto noto nel settore e che ha contribuito alla creazione di molti titoli famosi come Fortnite o Final Fantasy.

Qui potete leggere la descrizione sommaria di una delle inserzioni in questione.

Maxis sta cercando un ingegnere talentuoso che possa ampliare le nostre capacità di sviluppo rapido dei nostri giochi attraverso l’automazione. Quest’ingegnere lavorerà con una squadra di esperti che ha realizzato collettivamente quasi tutti i giochi di Maxis degli ultimi due decenni. Lavorerai attivamente coi dipartimenti di ingegneria, grafica, progettazione e verifica della qualità per creare prototipi e mettere a punto varie funzionalità che estendano l’insieme delle caratteristiche dei giochi di The Sims. È previsto che la maggior parte del lavoro venga attuata in Unreal Engine, sia in C++ che in blueprints.

Questo significa che il motore grafico che darà vita a The Sims 5 sarà Unreal Engine? Molto probabilmente no, è solo che agli stadi primitivi di sviluppo vi è l’urgenza di ricorrere a soluzioni rapide e preesistenti per testare i vari componenti del gioco, senza che sia necessario mettere a punto un proprio ambiente simulativo in anticipo (aspetto di cui ci si occupa in seguito). Per The Sims 4 stesso sono stati fatti dei prototipi in Unity (come potete vedere nell’immagine sottostante), motore grafico che però non è stato adottato nella versione definitiva. Al contrario EA ha una preferenza per l’uso di motori grafici autoprodotti, pertanto possiamo aspettarci di vedere The Sims 5 venire alla luce in un motore grafico diverso da Unreal Engine o altri messi a disposizione pubblicamente.

L’immagine proviene dal sito SimsCommunity.info

Cosa ci dice tutto questo invece sull’avanzamento del suo sviluppo? Siamo a buon punto o la strada è tuttora lunga? La verità è che nulla può essere stabilito con certezza, tuttavia l’ipotesi è che ci si trovi ancora in una fase primitiva di realizzazione, e che dunque l’annuncio del prossimo The Sims non sia affatto dietro l’angolo. D’altronde ci avevano avvertito le parole di SimGuruGrant e SimGuruGraham, stando alle quali l’intenzione è quella di proseguire con il supporto attivo a The Sims 4 per un altro po’ di tempo.

Articoli correlati