Home » News » The Sims 5, EA insiste sulle funzionalità online per il prossimo capitolo

The Sims 5, EA insiste sulle funzionalità online per il prossimo capitolo

L’esistenza di The Sims 5 è nota al pubblico solo in via ufficiosa: il gioco infatti non è ancora stato annunciato, pertanto non ne conosciamo le novità, i contenuti o la data d’uscita. D’altra parte le discussioni attorno al quinto capitolo della saga si sono fatte più frequenti negli ultimi due anni, con l’emergere di nuovi dati ed ipotesi su quello che il futuro simulatore potrà offrire. Forse un The Sims 5 con una storia, forse espandibile con una sottoscrizione, forse con funzionalità online.

Nella giornata di ieri, Laura Miele – la direttrice degli studi di EA – ha concesso un’intervista al portale VentureBeat. Tra le domande che le sono state rivolte, Miele ha avuto l’occasione per ribadire la volontà di EA di introdurre l’elemento cooperativo all’interno del paradigma di The Sims per il prossimo capitolo. L’introduzione di funzionalità online in The Sims 5 come una delle colonne portanti del simulatore costituirebbe una novità nella serie principale dei giochi, storicamente offline. Fino ad ora infatti, esperienze analoghe – come The Sims Online – sono rimaste relegate a titoli separati.

The Sims 5 online? Laura Miele: “Dobbiamo introdurre la componente sociale nel gioco”

Qui di seguito vi riportiamo l’estratto dell’intervista (segnalata da pekesims) dedicato a The Sims.

Laura Miele: C’è sicuramente molto terreno fertile per The Sims e l’idea di partire dagli strumenti che permettono alle persone di giocare con la vita (è il nostro motto) e l’idea che le persone possano giocare con la vita insieme. Abbiamo avuto The Sims Online che uscì nel 2002, circa 20 anni fa. Certamente eravamo avanti rispetto ai tempi.

 

Penso che – 20 anni più tardi – abbiamo imparato molto su come i giocatori interagiscono, cosa li motiva e in che modo si riuniscono per cooperare. Perciò, come puoi immaginare, dato che stiamo pensando alla prossima generazione di The Sims, è MOLTO importante per noi avere i migliori strumenti, la maggior flessibilità possibile e la possibilità per i giocatori di espandere la propria creatività e ritoccare gli elementi e gli oggetti nello scenario. E che possano fare tutto ciò insieme. Credo che una delle nostre più grandi possibilità riguardanti The Sims è la componente della connessione sociale che dobbiamo portare in questo brand e in questo franchise. La squadra sta lavorando duramente sulla prossima generazione di The Sims per quanto riguarda quest’aspetto.

 

Intervistatore: Immagino che sia vista come un’opportunità che The Sims diventi più una piattaforma per la creatività, no?

 

Laura Miele: Assolutamente. Ed anche che si possa costruire una base e che i giocatori vadano a creare le proprie esperienze e che lo facciano insieme, collaborativamente. Potrebbero condividere, potrebbero creare dei marketplace.

 

Con tutte le capacità e gli strumenti di cui doteremo i giocatori, sarà una sorpresa vedere dove arriveranno. Il momento in cui introdurremo questi strumenti e queste piattaforme sarà molto emozionanti per noi.

Per conoscere tutto quello che è stato detto su The Sims 5 fino ad ora, potete consultare la nostra sezione dedicata.

Il vecchio The Sims Online, il cui servizio fu dismesso nel 2008.

Articoli correlati