Home » News » [Blog] The Sims 4 Arredi da Sogno, come funzionano le ristrutturazioni

[Blog] The Sims 4 Arredi da Sogno, come funzionano le ristrutturazioni

L’annuncio di The Sims 4 Arredi da Sogno è accompagnato, oltre che dal trailer ufficiale, anche da un articolo presente sul blog ufficiale di Electronic Arts inerente alle ristrutturazioni dei Sims designer. Come spesso accade, il post ci fornisce una prima panoramica delle funzionalità del nuovo pacchetto, che nella fattispecie ci consentiranno di intraprendere la professione di progettista e rinnovare le case degli altri Sims (o i lotti comunitari).

Il modus operandi dei ristrutturatori si articolerà in tre fasi. La prima fase, conoscitiva, prevede che il professionista si interfacci con il cliente alla scoperta delle sue preferenze e inclinazioni: un procedimento fondamentale affinché tutto vada per il meglio. È possibile che, per l’occasione, possano fare ritorno nel gioco i gusti dei Sims, una caratteristica facente parte di The Sims 3.

La fase vera e propria delle ristrutturazioni di The Sims 4 Arredi da Sogno vedrà il Sim alle prese con l’interior design, da praticare nel rispetto delle richieste del committente ed entro un certo budget. Al termine dei lavori, il padrone di casa fornirà il suo parere sul risultato finale, con implicazioni sulla reputazione professionale del nostro progettista.

Qui di seguito potete leggere l’articolo completo.

The Sims 4 Arredi da Sogno, le ristrutturazioni

Sul sul! Mi chiamo Patina Wainscot* e sono felicissima che oggi possiate unirvi a me per una panoramica di Arredi da Sogno. Approfondiremo ogni dettaglio della progettazione per i clienti: la cosa principale da ricordare è che tutto ruota attorno alla loro soddisfazione!

 

Tutto sui clienti

Fidatevi di me: i progetti migliori iniziano con i Sims per cui create. Non comincio mai un progetto senza aver anzitutto familiarizzato con i clienti, o quantomeno non se voglio che l’esito sia positivo! Quando ero agli esordi, era un errore che commettevo spesso. Una volta ho pianificato un intero spazio attorno alla statua di uno gnomo nel bel mezzo del soggiorno del mio cliente, salvo poi scoprire che quel Sim era terrorizzato dallo gnomo e voleva che sparisse!

 

Tutti hanno delle preferenze, sapete? Ciò che si gradisce o meno è importante quando si parla di arredamento. Fate quindi domande! Scoprite il tipo di arredamento, il genere musicale e il colore che preferiscono. Chiedete loro a cosa si ispirano, se hanno qualche hobby e quali oggetti preferiscono.

 

Guidateli attraverso i campioni di colore e magari qualche altro lavoro del vostro portfolio. Scattate anche qualche foto “del prima” per il cliente. Del resto, più ne sapete su qualcuno, più facile diventa immaginare uno spazio di cui sarà davvero contento.

 

Ricordate però di mantenere un contegno professionale! (Fatevi una doccia prima di presentarvi. Fidatevi.) Ogni interazione influenza la vostra reputazione, che è fondamentale se volete passare a ingaggi migliori.

 

Tutto sulle ristrutturazioni in The Sims 4 Arredi da Sogno

Una volta che vi siete fatti un’idea dei desideri del cliente, accompagnatelo gentilmente alla porta e rivolgete la vostra attenzione verso lo spazio attorno a voi. A volte i clienti vogliono rifare la stanza per bebè o aggiungere una camera per gli ospiti. Una volta mi è capitato un Sim che voleva una palestra seminterrata. Quale che sia il compito, sono certa che ne sarete all’altezza! Basterà tenere d’occhio il budget, le preferenze del cliente, il totale delle piastrelle disponibili e ciò che il cliente chiede.

 

(Nota a margine: d’accordo, è vero, a volte le richieste sono un po’… bizzarre. È comunque il vostro lavoro fare ciò che potete. Potrei raccontarvi alcune storie assurde, ma il rispetto della confidenzialità tra cliente e progettista rientra nella deontologia professionale.)

 

Iniziate con uno spazio vuoto liquidando gli oggetti che non potete usare (è anche un suggerimento utile per il budget!). A quel punto, sarà vostro compito realizzare i sogni del cliente.

 

Personalmente adoro questa fase dei progetti. A volte i Sims tendono a essere un po’ disordinati, quindi perché non armeggiare con le unità di scaffalatura modulari per individuare soluzioni innovative? Al momento le strutture aperte vanno molto di moda e i divani sezionali separano alla perfezione il soggiorno dalla cucina mantenendo un’atmosfera ariosa e spaziosa. E a proposito della cucina, anche gli elettrodomestici integrati come i forni e i piani cottura consentono di risparmiare spazio. Per le stanze dei bambini, i letti a castello sono la soluzione che preferisco. Man mano che i bambini crescono, diventa facile cambiare disposizione e aggiungere una scrivania per fare i compiti!

 

Intendo dire che non dovete aver timore di sperimentare. A volte un’idea inaspettata si rivela la migliore, altre volte avrete in mente una soluzione collaudata.

 

Tutto sulle rivelazioni

Appena finito il lavoro, resta un’ultima cosa: la rivelazione! Una volta perfezionato lo spazio, invitate il cliente a tornare per vedere i risultati. Personalmente è il momento per cui vivo! La prima reazione ha per me un significato impareggiabile. Che i Sims piangano, mi gettino le braccia al collo o si mettano subito a sognare a occhi aperti, so sempre quando ho svolto un buon lavoro ed è incredibilmente divertente mostrare le foto “del prima” e “del dopo”.

 

Sono tanti i fattori che determinano il successo (o l’insuccesso) dell’ingaggio. Avete rispettato i limiti del budget? Avete costruito attenendovi alle preferenze del cliente? Avete raggiunto l’obiettivo? Siete stati rispettosi e spiritosi? C’è da sperare che la risposta a tutte queste domande sia sempre “SÌ”! Non solo il cliente ne sarà felice e voi ne sarete rassicurati, ma migliorerete la vostra reputazione come arredatori. Del resto, la gente adora parlare di ciò che adora. Quindi fate in modo che adori il proprio spazio!

 

Qualche altro suggerimento

  • A proposito di reputazione, più farete conoscere il vostro nome, più ingaggi otterrete. Iniziate con qualcosa di piccolo come la ristrutturazione di una stanza. Quando poi avrete raggiunto il mio livello, riprogetterete il bar del quartiere! Le segnalazioni dei clienti fanno davvero la differenza, ma io scrivevo anche un blog e mi promuovevo sui social media. Ora potete seguirmi sul canale “Arredi da Sogno”!
  • Ogni Sim è diverso. Lo so, lo so, l’ho già detto ormai diverse volte, ma lo penso davvero! Nelle unità familiari con più di un occupante, a volte diventa difficile trovare un equilibrio tra i desideri di tutti. Magari due Sims hanno preferenze di colore diverse e, se non riuscite a farle coesistere, è meglio concentrarsi su qualche compromesso. E non pensate mai di sapere cosa vi chiederà il cliente! Una volta me ne capitò uno che voleva una tenda per bambini e venni poi a sapere che era per suo nipote!
  • Ultima cosa ma non meno importante, il consiglio più prezioso che posso darvi: divertitevi. Ricordate perché avete scelto questa strada; del resto, siete degli arredatori da sogno!

Articoli correlati